News

Check out market updates

Case prefabbricate classe A e CasaClima Gold

Idea Building progetta e costruisce case prefabbricate in classe energetica A, certificabili CasaClima Gold.

Negli ultimi tempi stanno ottenendo sempre più riscontro le nuove tecniche di costruzione che lentamente ma inesorabilmente prenderanno il sopravvento su quelle più datate, come il cemento armato e la muratura. Tra queste, un grosso successo è quello ottenuto dalle abitazioni prefabbricate singole, che riescono a rispondere pienamente alle esigenze di coloro che cercano una soluzione innovativa, confortevole, sicura e perchè no, anche piacevole dal punto di vista estetico, senza dimenticare l’importanza che riveste il ridotto impatto ambientale. Il tutto provando rispettando il budget a loro disposizione, spesso inferiore a 400.000 €.

Le case prefabbricate, e specialmente quelle realizzate con uno straordinario materiale come l’acciaio, riescono a garantire tutte queste importanti caratteristiche. Un’abitazione prefabbricata, per riuscire a rispettare in toto aspetti fondamentali come la sicurezza e l’attenzione nei confronti dell’ambiente circostante, deve necessariamente dotarsi di una classe energetica molto elevata: stiamo parlando della classe A, che è determinata da una serie di fattori da tenere fortemente in considerazione. Prima di tutto, anche se può sembrare superfluo, va controllato il posizionamento della casa prefabbricata.

Le stanze principali della struttura in acciaio dovrebbero infatti essere orientate verso sud, in modo tale da poter godere maggiormente (e per più tempo) dell’esposizione del sole. Sulla classificazione energetica complessiva possono giocare un ruolo anche gli alberi: se presenti in buon numero possono proteggere la casa prefabbricata dal vento e da condizioni atmosferiche particolarmente complesse. Oltre a questi due aspetti, la casa prefabbricata ottiene la classe A se rispetta alcuni requisiti di grande importanza. Il primo è certamente il rispetto delle norme antisismiche, specialmente in un territorio come quello italiano spesso funestato da scosse di terremoto che provocano distruzione del patrimonio abitativo e anche perdita di vite umane.

Su questo aspetto la casa prefabbricata in acciaio è una delle migliori soluzioni presenti sul mercato. L’acciaio, infatti, riesce a conferire una straordinaria elasticità all’intero edificio, consentendo di dissipare l’energia prodotta dal sisma e preservare la stabilità dell’abitazione prefabbricata, salvaguardando l’incolumità di chi si trova all’interno della stessa. La struttura in acciaio è quindi una garanzia per puntare alla classe A della propria casa. Tuttavia, oltre all’antisismicità, la classe A è determinata anche dalla necessità di dotarsi di un impianto di riscaldamento caratterizzato da fonti rinnovabili, come i pannelli solari (che possono essere posizionati sul tetto o sul giardino, ndr) e l’impianto termico a pavimento: soluzioni che rispettano l’ambiente e garantiscono un notevole risparmio sulla bolletta.

La classe A richiede impianti ben precisi anche per il riscaldamento dell’acqua, come gli impianti solari termici, così come il fotovoltaico per l’elettricità. Infine, un altro aspetto che va tenuto in forte considerazione è l’isolamento termo-acustico, un fattore che incide molto per l’assegnazione della classe A ad un edificio residenziale. L’adozione di una VMC, poi, riesce ad essere un materiale eccezionale, dato che consente proprio di mantenere gli ambienti interni molto freschi durante i mesi estivi e allo stesso tempo di garantire il giusto calore nel periodo invernale. Occhio anche agli infissi e ai vetri, così come al tetto, che deve avere l’adeguata ventilazione.

La costruzione di edifici energeticamente efficienti e sostenibili sta quindi diventando sempre più una priorità, e in tal senso si inserisce il certificato CasaClima, ovvero quel documento rilasciato in seguito ad un iter di certificazione che si basa in primis su un’attenta analisi del progetto della casa prefabbricata in acciaio e in seguito sulle verifiche direttamente in cantiere, con “step” finale quello della verifica della documentazione conclusiva. La verifica finale garantisce che l’immobile è estremamente qualitativo sia dal punto di vista energetico che di comfort. Nel caso siano stati rispettati tutti i requisiti di qualità costruttiva, oltre al certificato CasaClima viene consegnata anche la targhetta, che comunica anche all’esterno che la casa prefabbricata in acciaio è stata realizzata rispettando ogni criterio richiesto.