News

Check out market updates

Perchè scegliere l’acciaio per la propria abitazione

Per secoli si è costruito in mattoni e il motivo è presto detto. Le materie prime sono di facile reperibilità e non hanno costi elevati, inoltre costruire un muro in mattoni è piuttosto semplice. Il laterizio è un materiale ceramico a pasta porosa, utilizzanto in edilizia fin dalla preistoria e ottenuto dalla semplice cottura di argille e sabbie; il calcestruzzo, invece, si ottiene dalla miscela di acqua, sabbia, ghiaia e cemento.

L’acciaio, per contro, va prodotto a livello industriale, con la massima precisione, quindi ad un primo sguardo potrebbe non sembrare il materiale perfetto per costruire.

Si tratta però di un materiale leggero ad elevata resistenza, che consente la massima libertà architettonica, poichè le strutture molto leggere e resistenti garantiscono la spaziosità e la multifunzionalità degli ambienti. Ma, soprattutto, è uno dei migliori, se non il migliore materiale sismo-resistente, grazie alle sue proprietà meccaniche di deformazione preventiva, quindi prima che possa avvenire una rottura o un cedimento strutturale a causa di un evento sismico. L’acciaio si deforma ma non si rompe. E’ ideale per sopportare grasso carichi e pesanti deformazioni.

Qualsiasi edificio, sia esso residenziale o commerciale, deve sempre garantire la sicurezza delle persone, degli animali e delle cose, durare nel tempo, non generare grossi sprechi e richiedere il giusto investimento. L’acciaio possiede tutte le caratteristiche appena citate.

Gli edifici in acciaio sono costruiti a secco e in cantiere vanno semplicemente montati i pezzi. Ogni pezzo prodotto in officina è stato prodotto in maniera precisa al millimetro. Questo metodo costruttivo garantisce tempi di edificazione molto ridotti (si parla di 3/6 mesi per un’abitazione privata) e costi di conduzione del cantiere inferiori a quelli richiesti dalle abitazioni tradizionali.

Non vi è la classica produzione di scarti da cantiere e l’acciaio, in caso di demolizione, è recuperabile al 100%.

Un altro vantaggio delle costruzioni in acciaio è la possibile integrazione della struttura con l’impiantistica. Le case in acciaio sono quasi sempre dotate di impianti di ultima generazione, molto facili da montare e da manutenere, potendo nel tempo modificare in modo agevole la struttura degli stessi così come quella dell’abitazione stessa. Le case in acciaio sono abitazioni semplici, che non necessitano di demolizioni per essere modificate con il mutare delle esigenze della famiglia.

Adottando l’acciaio, dunque, si diminuiscono notevolmente tutti i rischi connessi all’edificazione mentre aumenta il livello di sicurezza antisismica, il tutto senza scarti e con la massima libertà in fase di progettazione architettonica, per ottenere una casa non solo sicura ma anche di design, nelleo stile preferito dal committente.

Naturalmente a tutti questi vantaggi possono sommarsi quelli relativi all’adozione di impianti ad alte prestazioni energetiche, che rendono l’abitazione un posto comfortevole abbassando la spesa per la gestione dell’edificio. Nel caso di Idea Building, ad esempio, l’adozione di un impianto di riscaldamento, raffrescamento, ventilazione e deumidificazione di ultima generazione, abbinato alla posa di serramenti a triplo vetro e doppia camera e ad un ottimo cappotto termico, fanno sì che le abitazioni vengano consegnate chiavi in mano in classe energetica A4 con possibilità di ottenere la certificazione CasaClima Oro.

L’acciaio rappresenta senza dubbio il futuro delle abitazioni private anzi, è già il presente in vari Paesi come gli Stati Uniti, la Germania e l’Australia.